Le vacanze sono un momento bello per la coppia che ha passioni e interessi comuni.

Vacanze insieme


vacanze insieme Le vacanze sono un punto cruciale della vita di coppia perché, a seconda delle situazioni, possono unire o dividere. Ma vediamo i vari aspetti.
Ci sono coppie che si sono formate durante una vacanza ed hanno passioni comuni che funzionano da collante anche in altri ambiti. E' questo il caso di chi, ad esempio, segue sport particolari (alpinismo, motocross, vela) infatti queste persone, oltre ad utilizzare i periodi di vacanza per frequentare luoghi destinati a questi sport, generalmente anche durante il periodo lavorativo cercano di ritagliarsi del tempo per allenarsi o frequentare corsi o anche semplicemente frequentare dei club o associazioni che uniscono persone interessate all'argomento.
Ebbene, le coppie che si formano in questi contesti hanno sicuramente una marcia in più, perché anche in ambito familiare si può approfondire e/o parlare di cose che entrambi conoscono ed apprezzano, avendo così la possibilità di crescere insieme e di ritrovarsi l'uno spalla dell'altro. Ma da un altro punto di vista può accadere anche il contrario, cioè che chi dedica troppo spazio a queste passioni comuni magari trascura tutto il resto, rischiando di trovare il vuoto quando poi (per motivi di età o per la crescita degli impegni famigliari, ad esempio con i figli) lo spazio e il tempo non consentono di proseguire con i progetti fatti inizialmente. A volte, in questi casi, è necessario ritrovare altri punti d'incontro per evitare il disinteresse che ne potrebbe scaturire facendo venire meno anche il piacere di trascorrere del tempo con il proprio partner.
Altro caso di vacanze che uniscono è quando si dedica il tempo libero a vedere e conoscere nuovi posti, e quindi si condivide il piacere della scoperta, creando ed aggiungendo ad ogni nuovo viaggio un pezzo di memoria comune da mantenere viva insieme. Questo forse è il caso più frequente ed anche quello in cui una bella vacanza può essere utile per ricreare una maggiore affinità e risolvere quei priccoli problemi che di tanto in tanto possono nascere nella coppia.

Ma la vacanza non è sempre una medicina per la relazione fra coniugi, infatti ci sono anche casi in cui la vacanza può creare dei problemi che altrimenti non ci sarebbero. E' questo il caso di quelle coppie che vivono le proprie giornate completamente distanti, ognuno assorto nei propri impegni con interessi differenti e amicizie diverse. In molti di questi casi, per quanto possa apparire strano, le relazioni possono essere perfettamente equilibrate, vivendo benissimo condividendo poche cose e poco tempo in comune.
Ebbene, se i partner hanno individuato così il proprio equilibrio, la vacanza può costituire un vero problema in quanto non si è abituati a trascorrere del tempo insieme e, soprattutto, non si è abituati a condividere gli spazi che possono diventare motivo di discordie. Di fronte a questo tipo di rapporti è opportuno tentare di programmare bene la vacanza in anticipo, magari arricchendola di impegni (visite a luoghi, musei, mostre, ecc.) che possono interessare entrambi; oppure si può cercare di organizzare la vacanza con altre persone in modo da ridurre al minimo il tempo da trascorrere da soli. Inoltre, un consiglio per chi vive questo tipo di rapporti, è di fare vacanze brevi, magari facendone di più nell'arco dell'anno ma evitando il classico mese di ferie in Estate, perché un periodo lungo potrebbe far nascere una insofferenza reciproca che innescherebbe delle crisi difficili da recuperare.





Vedi anche:




Iscriviti alla Newsletter


...ricevi GRATIS le nostre presentazioni sull'amore.


Libro della settimana:



Norme sulla privacy