Vivere insieme per lungo tempo diventa sempre più difficile e nel tempo le cose cambiano.

Una vita insieme


una vita insieme Quando si pensa all'amore idilliaco si ha l'idea di trascorrere una intera vita insieme fatta solo di gioie e soddisfazioni per i tanti obiettivi raggiunti, come quello di avere dei bambini da far crescere ed educare in una bella casa in cui vivere felici ogni giorno, in attesa di un periodo di belle vacanze in cui ci si diverte tutti insieme. Insomma a 20 anni ci troviamo spesso ad avere una visione cinematografica o pubblicitaria della vita di coppia.
La realtù invece è decisamente diversa. Nella realtà i giovani finiscono il percorso scolastico in età sempre più avanzata, hanno difficoltà ad inserirsi nel mondo del lavoro e ad avere una stabilità economica che gli consenta di poter mantenere una famiglia e questo prolunga sempre di più la loro permanenza in casa dei genitori allontanando la data di un possibile matrimonio e, ancor di più, l'idea di mettere al modno un bambino. Tutte queste difficoltà segnano la stabilità di un rapporto già sul nascere perché dove ci sono dubbi e incertezza, inevitabilmente hanno terreno fertile anche litigi e screzi.
Tutto questo era solo per dire che forse, una piccola parte di responsabilità della cattiva riuscita di un rapporto, è da attribuire proprio a quelle attese irreali costruite da romanzieri e inculcate nelle nostre menti dalla televisione.
Al contrario, chi riesce ad avere una visione più realistica della vita, ha spesso una maggiore possibilità di riuscita in un rapporto di coppia. E questo accade sempre più spesso a quelle persone che vengono fuori da una lunga e dolorosa separazione ed affrontano un nuovo rapporto con minori attese e caricandolo di minori responsabilità. Quasi che nella vita sia necessario avere prima qualche delusione per comprendere come funzionano veramente le cose. Un tempo, invece, erano decisamente più numerose le coppie che riuscivano a vivere una intera vita insieme, ma analizzando un minimo la società, ci si rende conto che questo era dovuto sicuramente ad una visione più concreta e realistica della vita che si basava decisamente di più su obiettivi raggiungibili e sulla soddisfazione di bisogni e necessità primarie con minori frivolezze. Ma non era tutto rose e fiori. Un altro motivo per cui le coppie duravano una intera vita era dovuto alla mancanza in una alternativa. Cioè la donna era dedita alla vita domestica e l'uomo al lavoro, e se per ipotesi qualcosa non avesse funzionato, la donna non aveva né un reddito né un tetto dove andare a vivere. Inoltre esistevano delle difficoltà sociali, cioè l'emarginazione a cui sarebbe andata incontro se avesse lasciato il tetto coniugale. Quindi quando pensiamo ai rapporti duraturi dei nostri nonni dobbiamo anche pensare che quello in realtà era l'unico modo possibile di vivere, come separati in casa ma fingendo che tutto funzionasse solo perché all'esterno nessuno potesse parlar male.

Solo dopo l'introduzione del divorzio nel nostro ordinamento giuridico le cose sono leggermente cambiate, ma è stata necessaria la nascita di una nuova generazione di giovani a cui questa "possibilità" fosse familiare, mentre le coppie "vecchio stampo" sono rimaste ancora fedeli ai vecchi schemi della società in cui non era prevista alcuna separazione. Infatti ancora oggi vediamo coppie che stanno insieme 60 anni e questo accade soprattutto a Sud, dove la società è ancora prevalentemente patriarcale ed ancora si vede come anomalo un matrimonio che venga sciolto.
Ma nonostante tutte queste considerazioni non bisogna escludere la possibilià che un matrimonio funzioni realmente per tanti anni basandosi su concrete affinità che mantengono la coppia unita e stabile con un costante e quotidiano piacere di stare insieme. Fanno spesso notizia sulle cronache locali, quei casi di coppie che dopo aver condiviso una intera esistenza muoiono in vecchiaia a distanza di pochi giorni l'uno dall'altra, quasi a mostrare che la vita fosse possibile solamente insieme e fosse assolutamente inconcepibile l'idea di un'altra forma di vita separatamente dal partner di sempre. Qeuste storie assolutamente vere sembrano uscite dalla fantasia di romanzieri rosa, eppure dimostrano che l'amore può durare tutta una vita, superando insieme tutte le difficoltà ed aiutandosi reciprocamente nei momenti più difficili.





Vedi anche:




Iscriviti alla Newsletter


...ricevi GRATIS le nostre presentazioni sull'amore.


Libro della settimana:



Norme sulla privacy